COME RICONOSCERE L'INCOMPATIBILIT└ DI COPPIA

Quando la relazione non va...

Molte persone, coinvolte in un amore che fa soffrire, fanno tutto il possibile per migliorare il rapporto senza riuscirci: l’impegno e la volontà non sortiscono nessun effetto e l’amato/a continua a comportarsi sempre nello stesso modo. Anzi, nega che ci sia un problema di relazione, rifiuta di prendersi la sua responsabilità per le difficoltà di coppia e non è disposto/a a fare nulla per salvare il rapporto.

Questa dinamica è molto comune nelle coppie in cui uno dei due partner ha gravi difficoltà relazionali e di intimità (se non una patologia vera e propria).
I rapporti appaganti richiedono che entrambi i partner abbiano raggiunto un certo grado di equilibrio e di maturità psicologica.

La capacità di amare è subordinata all’acquisizione di una sufficiente maturità psicologica.
In sintesi, se uno dei due partner ha dei problemi psicologici e relazionali, il rapporto non potrà che diventare difficile e problematico.
Non si può avere una relazione serena ed equilibrata con una persona che non è in grado di amare e di stabilire delle relazioni positive con gli altri.

Poche persone sanno che la capacità di amare è uno dei requisiti che gli psicologi utilizzano per valutare il grado di salute psicologica e che esistono delle patologie (come il narcisismo) in cui la capacità di stabilire delle relazioni affettive gratificanti è gravemente compromessa.

Non sempre il partner di una persona problematica, è altrettanto problematico: spesso le persone coinvolte in un amore che fa soffrire hanno avuto in precedenza relazioni ” normali”, ma la relazione in cui sono coinvolte sembra avere il potere di attivare delle loro problematiche irrisolte rimaste latenti fino a quel momento.
Altre volte è l’interazione tra i componenti della coppia che tira fuori il peggio in entrambi: entrambi “funzionano” peggio insieme di quanto non farebbero separatamente.

Succede così quando si incontrano due persone con due nevrosi opposte e complementari ( es: sadico e masochista).

In questo caso il rapporto rischia di essere indissolubile in quanto gli aspetti disfunzionali dell’uno alimentano gli aspetti disfunzionali dell’ altro.

 

Articolo della dott.ssa Isabella Burinato

Per informazioni info@fit-club.net

Links:


torna alla lista

  
Le 5 alternative allo zucchero
18.09.2017
Scopriamo assieme alcune dolci alternative per sostituire il dannosissimo zucchero raffinato.
Corso Base pranic healing a Reggio Emilia
..
Corso Base di Pranic Healing a Reggio Emilia sabato 16 e domenica 17 settembre. Orari: dalle 9.00 alle 18.30 Per ulteriori informazioni contattatemi al seguente numero 3385966135 Luisa...
Meditazione
..
A cosa serve meditare? A quali risultati pu˛ portare?
ARCHIVIO NEWS

 
Fit Club
Accedi all'area riservata ai membri del Fit Club, dove troverai i video tutorial dedicati al fitness, il tuo account personale e molto altro.
Ti piace l'innovazione targata Fit Club? Contattaci per entrare a fare parte della nostra squadra
Hai delle esigenze specifiche o vuoi ricevere pi¨ informazioni su Fit Club? Scrivici subito!!

 Fit Club

Via Cesure, 19
38033 Cavalese (Tn)
Tel. +39.338.4822064
info@fit-club.net
P. IVA: 02441270226

Impressum | Powered by  Juniper-XS - Cavalese (Tn)

© Copyright fit-club.net 2017
Tutti i diritti riservati.

Privacy e Condizioni di vendita »

Ogni diritto sui contenuti del sito Ŕ riservato ai sensi della normativa vigente.
La riproduzione, la pubblicazione e la distribuzione, totale o parziale, del materiale originale contenuto in questo sito sono espressamente vietate in assenza di autorizzazione scritta.